Le macchine SALDA-TRANCIA sono utilizzate per la produzione di articoli dove sia necessario un taglio meccanico per la separazione dell’articolo saldato dallo scarto. Queste eseguono prima la saldatura ad alta frequenza e poi la tranciatura, senza ulteriori fasi di lavoro, di uno o più strati di PVC, con o senza supporto e di materiali termosaldabili. Sono solitamente costruite con presse a configurazione chiusa e tavoli di asservimento frontali o laterali ( solitamente per formati superiori a 500 x 600 mm ); oppure con saldatrici a tavola rotante con postazione idraulica di taglio.

 

L’impianto idraulico è scelto tendendo conto della morbidezza e forza necessaria per compiere le lavorazioni più particolari con un sistema a bassissimo impatto sonoro e energetico.

E’ previsto un impianto di riscaldamento dei piani, programmabile in digitale, e uno di raffreddamento.

Tutte le macchine sono costruite all’insegna della Robustezza, Sicurezza e Affidabilitá, con i migliori componenti meccanici, elettrici, pneumatici ed idraulici presenti sul mercato. La gestione a PLC è presente di serie su tutti i modelli per garantire una elevata e costante velocità produttiva, assicurando una facile e veloce interfaccia uomo/macchina. Tutte le macchine sono conformi alla Direttiva Macchine 2006/42CEE, 2004/180CE, 2006/95CE e dalla DIgs 81/2008.
Potenze HF da 3 a 60 kw.
Piano di lavoro da 200x200mm a 1000x1500mm.
Potenza pressa fino a 300.000 kg.